Oratorio della Madonna della neve

Cappella di pellegrinaggio sulla strada che porta al castello di Sasso Corbaro. Costruzione radicalmente trasformata ed ingrandita nel 1750 con l'aggiunta di una cappella accanto al Iato destro. Coro poligonale. Sopra il portale: affreschi del sec. XVIII con scena dell'incontro di Cristo con la Samaritana. Interno di due campate voltate a crociera: sopra il coro si erge una cupola ovale in due piani con affresco dell'incoronazione delle Vergine, de! sec. XVIII. Nell'abside: tre quadri raffiguranti rispettivamente l'incontro ad Emmaus, un monaco orante e la Comunione di Santa Maria Maddalena. Nelle lunette: angeli con gli strumenti della Passione di Cristo, sulla volta: figura della Madonna. Sopra l'altare: affreschi delle scene del Compianto e di Cristo nell'Orto degli Ulivi, fine sec. XVII. Dipinti forse eseguiti da Giuseppe Petrini verso il 1700, rappresentano la morte della Madonna e di San Giuseppe. Sulla tribuna: pittura con Erodiade e Giuditta, opere della fine del sec. XVII, ritratti di Francesco von Mentlen, 1699, e di Carlo Antonio von Mentlen, 1701.